Get Anestetici locali in analgesia ostetrica: Il modello MLAC: PDF

By Michela Camorcia

ISBN-10: 8847005868

ISBN-13: 9788847005860

ISBN-10: 8847005876

ISBN-13: 9788847005877

Questa monografia contiene una dettagliata descrizione del metodo MLAC e delle sue applicazioni e un'ampia ed aggiornata revisione degli studi più significativi sull'argomento e delle loro implicazioni cliniche. Gli studi che usano il metodo dell'allocazione sequenziale up-down hanno portato un contributo significativo al chiarimento di numerosi interrogativi che l'anestesista si pone quotidianamente in sala parto e oggi giustamente affiancano gli studi tradizionali rappresentando, insieme advert essi, l. a. fonte primaria di aggiornamento e di conoscenze che sono indispensabili consistent with una buona pratica clinica basata non solo sull'esperienza ma anche sull'evidenza ed il razionale scientifico.

Show description

Read or Download Anestetici locali in analgesia ostetrica: Il modello MLAC: dalla teoria alla pratica clinica PDF

Best italian books

Extra info for Anestetici locali in analgesia ostetrica: Il modello MLAC: dalla teoria alla pratica clinica

Example text

Infatti,la contemporanea somministrazione di un oppiaceo per via epidurale puo mascherare un'insufficienza dell'effetto analgesico dell'anestetico locale eto puo avere effetti di sommazione in termini di latenza, efficacia e durata d'azione [21]. In sostanza, non e possibile valutare l'efficacia (0 la potenza) dell'anestetico locale, se simultaneamente si somministra un oppioide che produce altrettanta analgesia oppure integra la scarsa analgesia prodotta dalla bassa concentrazione dell'anestetico locale.

Dopo somministrazione epidurale anche il livello dermatomerico di analgesia era significativamente pili elevato, cOSI come l'incidenza di prurito, suggerendo e confermando che il sito d'azione del fentanyl e principalmente spinale. In questa studio e interessante anche notare che il fentanyl endovenoso non ha ridotto il consumo di bupivacaina rispetto al placebo. Chiaramente si puo dedurre come la via epidurale sia comunque quella pili efficace in termini di riduzione della somministrazione di anestetico locale.

II metoda MLAC: studi c1inici Applicazioni del metoda MLAC Determinazione di: Concentrazione minima efficace e potenze relative dei vari anestetici locali per l'analgesia epidurale nel primo stadio del travaglio di parto Relazione dose-concentrazione-volume (epidurale ed intratecale) Fattori che influenzano il consumo degli anestetici locali Effetto risparmio degli oppioidi suI MLAC degli anestetici locali Sito di azione degli oppioidi Dose minima efficace e potenza relativa degli oppiacei Effetto dell'aggiunta di adiuvanti suI consumo degli anestetici locali Dose minima efficace per il blocco motoria (epidurale od intratecale) Dose analgesica minima efficace intratecale Dose anestetica minima efficace Concentrazione minima efficace e potenze relative dei vari anestetici locali per I'analgesia epidurale del primo stadio del travaglio di parto MLAC e potenza relativa di bupivacaina e Iidocaina I primi anestetici locali valutati con il metodo MLAC sono stati la bupivacaina e la lidocaina [11].

Download PDF sample

Anestetici locali in analgesia ostetrica: Il modello MLAC: dalla teoria alla pratica clinica by Michela Camorcia


by Steven
4.5

Rated 4.97 of 5 – based on 6 votes

Published by admin